Alcuni di noi hanno vissuto da vicino l’angoscia di una nascita prematura, di un ricovero in terapia intensiva per una patologia pediatrica complessa, del dover “scappare” fuori regione per la salvezza del proprio bimbo.         

Ad un certo punto ci siamo chiesti: Perché? Perché dover sempre intraprendere “viaggi della speranza”? Perché non poter rimanere nella propria terra per curare i nostri bambini? Vogliamo realizzare nel Salento un ospedale pediatrico a misura di bambino. 

Da tempo diamo voce alle aspettative e alle speranze del Salento, ad un interesse vitale per un territorio mobilitato. Vogliamo vincere l’inerzia e la diplomazia dei rinvii, dando la sveglia alle voci influenti e ai decisori istituzionali, per restituire priorità alla cultura sociale della vita incominciando dai bambini malati e indifesi.

Tria Corda è passione, volontà, testimonianza di solidarietà. Lavoriamo per inserire la comunità di cura nelle tematiche dello sviluppo cittadino.

Abbiamo tracciato un viaggio e una meta che, fiduciosi, affidiamo alla vostra partecipazione e condivisione.

Il nostro Team

Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è arreso

N. Mandela

Antonio Aguglia
Claudio Alemanno
Danila Montinari
Donato Zollino
Enzo Tundo
Ernesto Torsello
Ettore Ferramosca
Eugenia Congedo
Federico Castriota Scanderberg
Franco Greco
Patrizia Scarcella
Stefano Licci
Diventa Socio