La delibera emanata dall’Asl Lecce il 9 agosto sui dipartimenti ospedalieri rimette tutto in discussione. Noi di Tria Corda non possiamo accettare che resti così e faremo tutto il possibile perché venga modificata e creato un dipartimento pediatrico, che abbia al centro il bambino! Non è pensabile realizzare dipartimenti per adulti e bambini insieme.
L’ASL Lecce ridisegna completamente la propria architettura organizzativa a loro dire nel segno della qualità e dell’efficenza dell’offerta sanitaria; ma la nuova organizzazione dipartimentale non tiene in alcun conto i bisogni dei bambini e dei loro genitori. L’ospedale non deve rappresentare un trauma per il piccolo paziente, ma un ambiente familiare come la propria casa. Bisogna tutelare i bambini dallo stress psico-fisico che subiscono, dedicando un’area realizzata ad hoc per loro!