Il 16 e il 17 marzo 2018, a partire dalle ore 15, presso il Castello Carlo V si discuterà di “Disabilità Neuropsichiche dell’età evolutiva” con eccelsi professionisti del settore, nel convegno organizzato Tria Corda Onlus.

La partecipazione è gratuita, è a numero chiuso (200 il numero massimo di iscrizioni accettate) e darà diritto a 7,7 crediti formativi ECM.

Le disabilità in età evolutiva, gravano in maniera pesante sulla qualità della vita di chi ne è affetto e delle loro famiglie, che sul SSN, in termini di risorse economiche ed umane, richiedendo competenze professionali specifiche e strutture adeguate alla complessità delle cure. Le disabilità in età pediatrica sono, quindi, un problema di grande rilevanza sociale. Secondo l’ISTAT e il Ministero dell’Istruzione, infatti, le persone con disabilità con meno di diciotto anni sono in Italia circa 200.000.

Nonostante questi dati, lo stato della pratica e della ricerca scientifica in questo ambito sono, a giudizio delle famiglie e di molti professionisti, fortemente carenti.

Il programma del Convegno

Il convegno prevede un’ampia disamina delle disabilità secondo il modello bio-psico- sociale dell’ICF, proponendo un percorso di diagnosi, prognosi e cura di tali patologie in ottemperanza alle indicazioni attuali delle linee guida sulla riabilitazione, basandosi sul concetto di multidisciplinarietà e di multimodalità.

Saranno trattate le seguenti tematiche:

• Il concetto attuale di Disabilità
• Classificazione delle disabilità
• Il modello bio-psico-sociale dell’ICF e rapporti con l’ICD
• Le disabilità in età evolutiva e l’utilizzo dell’ICF-CY
• Le disabilità neuropsichiche in età evolutiva: diagnosi, prognosi e terapie
• La presa in carico riabilitativa
• Il ruolo della sanità, quello della famiglia e quello della scuola
• Le Linee Guida della Riabilitazione
• La situazione attuale nel nostro SSR

Nel corso dell’evento, dopo il saluto istituzionale del presidente dell’associazione Tria Corda Onlus, Antonio Aguglia e del presidente del congresso E. Mercuri, il dott. M.Gangemi ricorderà il dott. Carlo Corchia, scomparso il 14 gennaio 2017, che era presidente del Comitato Scientifico di Tria Corda onlus, persona illuminata e professionista dalle straordinarie doti umane. Introdurrà al tema congressuale la dott.ssa M.G. Filograna.

Per il Programma Completo, vi consigliamo di scaricare il file .pdf

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *